Home > Informazioni sul natale > Come creare Palline di Natale fai da te
Come creare Palline di Natale fai da te

Come creare Palline di Natale fai da te

Come creare Palline di Natale fai da te

Gli addobbi natalizi che oggi troviamo in commercio sono bellissimi, colorati ed accontentano tutti i gusti.

C’è però un aspetto che soprattutto nel periodo delle feste viene fuori in tante persone: la voglia di creare, del “fai da te” e delle realizzazioni fatte in casa.

Come creare Palline di Natale fai da te

Infatti, se da un lato gli oggetti che si acquistano sono solitamente ben fatti e realizzati alla perfezione, c’è dall’altro un aspetto affascinante degli oggetti fatti in casa che li rende unici, ed è proprio la presenza di piccole imperfezioni.

Cosa c’è poi di più bello che realizzare qualcosa con l’aiuto dei propri bambini? Prima di Natale, anche per trascorrere allegramente i piovosi pomeriggi invernali, si possono realizzare delle Palline di Natale fai da te per l’albero di casa.

A seconda delle capacità manuali di ognuno saranno più o meno belle e perfette, ma rimarrà comunque il bello di una cosa fatta a mano ed un ricordo unico!

Ecco due idee davvero semplici e di facile realizzazione

Pasta, vernice spray e fantasia per la pallina fai da te che non si mangia!

Per questo progetto c’è bisogno di:

  • Pallina in polistirolo delle dimensioni desiderate
  • Pastina alimentare assortita
  • Fiocchi, nastri e gancio per appendere la pallina
  • Colla vinilica e vernice spray dorata oppure argentata.

Dopo aver posizionato il gancio per appendere la pallina (se ne trovano in commercio già pronti facilissimi da applicare sulla pallina in polistirolo), si deve cospargere l’intera superficie della stessa con una soluzione formata da metà colla vinilica e metà acqua (è utile aiutarsi con un pennello che andrà poi risciacquato con abbondante acqua).

Vanno poi disposti i singoli pezzi di pastina, della fantasia che si preferisce, uno alla volta: dando libero sfogo alla fantasia si possono disporre creando disegni, oppure in modo regolare. L’importante è divertirsi!

A lavoro ultimato, lasciar asciugare la colla.

Successivamente, avendo cura di proteggere l’ambiente circostante, va spruzzata la vernice spray su tutta la superficie della pallina: in questo modo assumerà un bel colore dorato oppure argentato, come si preferisce!

L’ultimo tocco consiste nell’impreziosire la pallina con un bel fiocco, in questo caso rigorosamente rosso!

Un palloncino che scoppia da vita ad una bellissima Pallina di Natale fai da te

Per questo progetto c’è bisogno di:

  • Palloncini gonfiabili
  • Corda, spago o filo di lana del colore e dello spessore desiderati.
  • Fiocchi e nastri.
  • Colla vinilica.

Anche in questo caso una realizzazione semplice e abbastanza veloce crea un risultato di grande effetto.

La prima cosa da fare è gonfiare il palloncino fino ad ottenere la forma e la grandezza che si desidera per la pallina.

Cospargere la superficie del palloncino con colla vinilica in soluzione a metà con acqua, questa azione va effettuata con delicatezza per evitare che il palloncino scoppi!

Immediatamente dopo, iniziare ad arrotolare la corda intorno al palloncino senza un ordine preciso e, se necessario, rinforzare qualche punto con una ulteriore pennellata di colla.

Quando la colla sarà asciugata, basterà scoppiare il palloncino con un ago e rimarrà la sagoma, indurita, realizzata con lo spago! Non resta poi che aggiungere un fiocco colorato ed appendere la pallina di Natale fai da te all’albero!